“Terra Terra” lo spettacolo in live streaming per raccogliere fondi a favore di OPI Torino.

"Terra Terra" lo spettacolo in live streaming per raccogliere fondi a favore di OPI Torino.

“Terra Terra”: è questo il titolo dello spettacolo il cui ricavato sarà
destinato all’Ordine delle professioni infermieristiche di Torino per l’emergenza Covid-19
.

Lo show, scritto e interpretato da Elena Ruzza con musiche e video di Matteo Cantamessa, si terrà giovedì prossimo, 30 aprile, alle 21 in live
streaming
sui canali social dell’attrice.

Terra Terra – dice l’autrice dello spettacolo – è il soprannome di mio nonno che era talmente povero da andare a prendere frutta e verdure inginocchiato a terra. E che era costretto a scappare dal suo paese di origine, Ischitella, per cercarne uno nuovo in cui costruire la sua vita”.

Uno spettacolo che nasce per raccontare la storia di due donne: Filomena, che rappresenta l’emigrazione dal sud Italia negli anni del boom economico, e Faduma, che rappresenta l’emigrazione di oggi dall’Africa e dall’Est Europa.

Il pubblico potrà collegarsi, quindi, a link della piattaforma dgitale dei canali social di Elena Ruzza. Guardare, così, lo spettacolo che sarà eseguito in diretta dalla sua abitazione. Gli spettatori potranno fare la loro donazione direttamente sul conto corrente intestato a Ordine delle Professioni infermieristiche di Torino al seguente Iban: IT63 Y062 3001 0010 0004 1422 776 indicando la causale “donazione per emergenza Covid – spettacolo terraterra“.

«Ringraziamo di questa opportunità – dice il presidente di OPI Torino Massimiliano Sciretti – noi infermieri che ogni giorno lottiamo contro un
invisibile nemico. Noi infermieri che viviamo in silenzio la paura e il dolore. Siamo determinati a vincere e agiamo per proteggere la salute di tutti i cittadini: noi siamo infermieri».

L’articolo “Terra Terra” lo spettacolo in live streaming per raccogliere fondi a favore di OPI Torino. scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.

Powered by WPeMatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *