Medici e infermieri: eroi del Coronavirus ormai dimenticati e di nuovo malmenati ed insultati

Medici e infermieri: eroi del Coronavirus ormai dimenticati e di nuovo malmenati ed insultati 1

Con il passare delle settimane la vita dei cittadini italiani torna ad assumere sembianze di normalità.

La conclusione del lockdown ha permesso a molte persone di poter tornare a lavorare ma, allo stesso tempo, ha fatto riemergere l’indole violenta di molti utenti degli ospedali o dei loro accompagnatori.

Decreto Rilancio, sparito il bonus di 1.000 euro per i sanitari impegnati nell’emergenza Covid

Le aggressioni al personale sanitario sono nuovamente all’ordine del giorno, ed I pronto soccorso tornano ad affollarsi di utenti che non hanno alcuna ragione di trovarsi in un Dipartimento di Emergenza.

Gli eroi che continuano a combattere contro il Coronavirus sono stati completamente dimenticato dallo Stato e dal Popolo italiano. Gli incentivi economici per loro non sono mai arrivati e le decine di sanitari morti dopo aver contratto la malattia sono ormai storia passata.

Ad esprimere il proprio pensiero in merito è stato anche il giornalista Paolo Liguori.

“Dalle stelle alle stalle. In Italia succede spesso di essere esaltati, di essere portati sugli scudi. Eroi, e dopo dimenticati o peggio, maltrattati.

Coronavirus: gli infermieri eroi ottengono 1 euro in più in busta paga per ogni giorno lavorato

Ora è successo agli infermieri e anche ai medici che hanno combattuto in questi mesi il virus. Costretti ad indossare sacchi della spazzatura  per proteggersi.”

Dopo aver sacrificato la propria vita fino a perderla in battaglia, gli eroi sono già stati dimenticati. Personalmente non avevo dubbi che tutto ciò sarebbe potuto accadere. Mi auguro che alla prossima pandemia qualche collega che ha accettato le condizioni proposte per il “bene del paziente” possa avere imparato una lezione.

Dott. Simone Gussoni

L’articolo Medici e infermieri: eroi del Coronavirus ormai dimenticati e di nuovo malmenati ed insultati scritto da Dott. Simone Gussoni è online su Nurse Times.

Powered by WPeMatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *