Individuato target terapeutico per contrastare l’infiammazione provocata dal coronavirus

Individuato target terapeutico per contrastare l’infiammazione provocata dal coronavirus

Individuato il target terapeutico per contrastare lo stato infiammatorio che si accompagna alla progressione del Covid-19. Lo documenta lo studio condotto dai ricercatori dell’Università di Firenze su 30 pazienti dell’Azienda ospedaliero-universitaria Careggi sui quali è stata testata con successo la terapia che permette di regolare la risposta del sistema immunitario all’aggressione del virus. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Clinical Investigation.

Il team era composto dai ricercatori Unifi e dell’Aou Careggi. Lo studio ha notato nel sangue dei pazienti affetti da Covid-19 la diminuzione e l’alterazione nel funzionamento di un gruppo di cellule del sistema immunitario, causato dall’incremento dello stato infiammatorio che si associa alla progressione della malattia.

“L’infezione del virus SARS-CoV-2, causa dell’insorgenza della malattia Covid-19, può decorrere asintomatica così come provocare vari gradi di polmonite, che possono richiedere anche supporto meccanico alla respirazione – racconta Francesco Annunziato a “in salute news”, responsabile dello studio e docente di Patologia generale dell’Ateneo fiorentino – La risposta immunitaria ha un ruolo cruciale nel combattere l’infezione virale, tuttavia, se è incontrollata, in alcuni casi può essere essa stessa causa di danno e portare allo sviluppo di una malattia acuta da distress respiratorio”.

Applicando una terapia basata sull’uso di un anticorpo monoclonale, i ricercatori sono riusciti a neutralizzare l’azione infiammatoria di IL-6 e a ripristinare alcune funzionalità delle cellule Natural Killer.

L’articolo Individuato target terapeutico per contrastare l’infiammazione provocata dal coronavirus scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.

Powered by WPeMatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *