In aereo vietato bagaglio a mano, causa: coronavirus

In aereo vietato bagaglio a mano, causa: coronavirus

A partire da ieri, 26 giugno 2020 portare sull’aereo i trolley e i borsoni che solitamente vengono riposti nelle cappelliere non si può più fare. Questo, per evitare gli assembramenti nel corridoio dei vettori nel riporre e prelevare i proprio oggetti. In definitiva, diviene vietato il bagaglio a mano.

La disposizione, come riporta anche “il Sole 24 Ore”, arriva direttamente dall’Enac (l’ente nazionale per l’aviazione civile). In una comunicazione ai vettori, a seguito di indicazioni del ministero della Salute inviata nelle scorse ore, ha reso noto le nuove direttive riguardanti i viaggi in aereo con le misure di prevenzione dal contagio di coronavirus.

Tra le nuove direttive c’è il controllo della temperatura, che deve essere effettuato prima dell’accesso all’aeromobile. Se la temperatura supera i 37,5° deve essere vietato l’accesso a bordo.

Come abbiamo già detto, è vietato il bagaglio a mano: ai passeggeri è consentito di portare a bordo «solo bagagli di dimensioni tali da essere posizionati sotto il sedile di fronte al posto assegnato». Per ragioni sanitarie non è consentito a nessun titolo l’utilizzo delle cappelliere. La sistemazione dei trolley nelle cappelliere, infatti, è un momento in cui entrare in strettissimo contatto con altri passeggeri nel corridoio è molto semplice. Escludendo questa possibilità, e lasciando che l’unico bagaglio a bordo possa essere solo di piccole dimensioni e collocabile sotto il sedile, si eliminano le classiche code pre decollo.

Infine, l’Enac ha reso disponibile un modello di autocertificazione fornito dal ministero della Salute. Tale documentazione deve essere compilata dal passeggero e consegnata alla compagnia aerea prima della partenza. Si specifica che è preferibile che la documentazione sia compilata in modalità elettronica.

L’articolo In aereo vietato bagaglio a mano, causa: coronavirus scritto da Cristiana Toscano è online su Nurse Times.

Powered by WPeMatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *