Epilessia curata con il laser: primo intervento in Italia

Epilessia curata con il laser: primo intervento in Italia

All’ospedale Arzignano, l’equipe di Neurochirurgia dell’ospedale San Bortolo di Vicenza ha effettuto il primo intervento con laser su un paziente con epilessia grave.

Il paziente è stato operato a gennaio, ma, come scrive Mauro Della Valle sul Corriere del Veneto, l’azienda sanitaria ha voluto rendere noto il traguardo solo in questi giorni.

L’epilessia curata con l’innovativa tecnica del laser era resistente ai farmaci, più propiamente definita epilessia attiva. Si è trattato di una operazione di lobectomia: un’incisione fatta per asportare la lesione o l’area responabile delle crisi. Il paziente era un cinquantenne di Montebelluna (Treviso) che, dopo l’operazione, ha potuto riprendere una vita normale.

Il team professionale era coordinato da Lorenzo Volpin, direttore della Neurochirurgia.

Complessivamente, negli ultimi tre anni all’ospedale San Bortolo di Vicenza, sono stati trattati oltre 50 malati di epilessia farmaco-resistenti.

L’articolo Epilessia curata con il laser: primo intervento in Italia scritto da Cristiana Toscano è online su Nurse Times.

Powered by WPeMatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *