Covid e bambini. 14enne muore, positivo e con sindrome simile Kawasaki: già 100 casi in Gran Bretagna

14enne muore, positivo e con sindrome simile Kawasaki: già 100 casi in Gran Bretagna

Un adolescente senza patologie di base è morto tragicamente per una malattia legata a covid-19. Si tratta di una malattia molto simile alla sindrome di Kawasaki, di cui avevamo già trattato, proprio in riferimento all’emergenza coronavirus in Gran Bretagna.

Il 14enne è morto all’ospedale pediatrico Evelina, a Londra. Era positivo al Covid-19. Nello stesso ospedale c’erano in totale otto casi della malattia. Si tratta di bambini dai 4 ai 14 anni. Sette hanno avuto bisogno dei ventilatori.

Ad aprile, il segretario alla salute Matt Hancock ha affermato che gli esperti stavano conducendo ricerche approfondite sulla nuova malattia con “grande urgenza”.

Fino a 100 bambini nel Regno Unito sono stati curati in ospedale, con sintomi tra cui un’eruzione cutanea e ghiandole gonfie, mentre altri si sono gravemente ammalati e necessitavano di cure intensive, secondo il Manchester Evening News.

Il professor Russell Viner, presidente del College of Paediatrics and Child Health, ha dichiarato al programma Radio 4 Today della BBC: “I genitori devono essere consapevoli, se i bambini sono malati portareli in ospedale, – ma ha anche aggiunto: – non credo che debbano essere troppo preoccupati, però. La verità sul coronavirus è che influisce molto poco sui bambini”.

LA FONTE – stampa Gran Bretagna

L’articolo Covid e bambini. 14enne muore, positivo e con sindrome simile Kawasaki: già 100 casi in Gran Bretagna scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.

Powered by WPeMatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *