Concerto al Teatro Regio per ringraziare medici e infermieri

Concerto al Teatro Regio per ringraziare medici e infermieri

Il Teatro Regio di Torino presto riaprirà le porte al pubblico. Tuttavia, dopo lunghi mesi di chiusura, il primo pensiero si rivolge agli infermieri e ai medici che hanno lottato e continuano a lottare contro il Covid. Con un concerto il Teatro Regio ringrazia il personale sanitario e i volontari che in questi mesi hanno lavorato senza sosta per aiutare i malati a sconfiggere il coronavirus. Sabato 11 luglio alle 12, si svolgerà un concerto dedicato e riservato esclusivamente a loro.

“Non appena abbiamo avuto la possibilità di accogliere nuovamente il pubblico in teatro, il nostro primo pensiero è andato a tutti coloro i quali con dedizione, impegno e passione nei mesi dell’emergenza hanno lavorato senza sosta per aiutare i malati di Covid-19. Desideriamo porgere il nostro doveroso e sentito ringraziamento attraverso la musica immortale di  Mozart” ha dichiarato Sebastian F. Schwarz, sovrintendente e direttore artistico del Regio.

Sabato infatti si terrà la Messa di Requiem in re minore K 626 di Wolfgang Amadeus Mozart, un concerto che sarà registrato per un prossimo progetto discografico.

Sul podio dell’Orchestra e Coro del Teatro Regio salirà, per la prima volta, il maestro Stefano Montanari, Andrea Secchi istruirà il Coro. I solisti saranno Golda Schultz (soprano), Katrin Wundsam (mezzosoprano), Martin Mitterrutzner (tenore) e Nahuel di Pierro (basso).

Fonte: www.torinotoday.it

L’articolo Concerto al Teatro Regio per ringraziare medici e infermieri scritto da Cristiana Toscano è online su Nurse Times.

Powered by WPeMatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *