Buona notizia per i pazienti con Epatite C

Buona notizia per i pazienti con Epatite C

L’accoppiata glecaprevir/pibrentasir (Maviret) di AbbVie ha ricevuto la rimborsabilità dall’AIFa anche per l’Italia. Questa è decisamente una buona notizia per i pazienti con epatite C cronica anche di genotipo 3. Lo fa sapere l’Avvenire.

“Sebbene l’epatite C sia ora curabile, in Italia si stima che siano oltre 300mila le persone che hanno un’infezione cronaica causata da questo virus. Una opzione terapeutica di minore durata e un approccio semplificato prima della terapia possono eliminare la necessità di visite aggiuntive e aiutare un numero significativamente maggiore di persone a superare gli ostacoli al trattamento che sono reali e concreti” ha detto il professore Massimo Andreoni, direttore della UOC Malattie Infettive del Policlinico Tor Vergata.

L’articolo Buona notizia per i pazienti con Epatite C scritto da Cristiana Toscano è online su Nurse Times.

Powered by WPeMatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *