Era digitale 4.0, Sanità & Privacy

La digitalizzazione delle aziende ospedaliere avanza a rilento, mentre i cittadini e i big dell'hi-tech corrono veloci. Ma, intanto, le informazioni sulla salute dei pazienti che fine fanno?! "Digitale" non è la prima parola che viene in mente quando si pensa alla sanità in Italia, in realtà già dal 2014 esiste tra Stato e Regioni un Patto per la sanità digitale, che almeno negli annunci sembra essere diventata una delle priorità, anche perché i programmi Ue per la digitalizzazione del settore ...
Di più
Pubblicato in News

Perché le donne continuano a subire violenza?

Ogni due giorni una donna viene uccisa, una su tre subisce violenze nel corso della propria vita. Sette milioni di donne hanno subito qualche forma di violenza nel corso della loro vita, questi sono i risultati di un'indagine dell'Istat e del ministero di Giustizia. Nel nostro paese ogni due giorni una donna viene uccisa, e spesso questo accade tra le mura domestiche, solo lo scorso anno sono state 120 le donne ammazzate dal marito, il fidanzato o il convivente. L'ultima rilevazione dell'Ist...
Di più
Pubblicato in News

Qual’è la situazione della sanità oggi?!

Nel 2018 ricorre il 40esimo anniversario di tre importanti riforme: la legge 180 che ha rivoluzionato la logica manicomiale, affrontando la salute mentale senza la costrizione; la legge 194 che riconosce la tutela sociale della maternità e l’interruzione volontaria della gravidanza e infine la legge 833 che istituisce il Servizio Sanitario Nazionale che cambia radicalmente il diritto alla salute. Prima del 1978 la sanità era basata sulle mutue prevedendo una copertura parziale della popolazione...
Di più
Pubblicato in News

IL GRANDE MISTERO DELLA VITA

“La gioia suprema di essere padre è intesa veramente da pochi uomini; la maternità invece, da tutte le donne, anche le più depravate.” Oscar Wilde Gioia, incredulità, apprensione, trepidazione, shock, o un miscuglio indecifrabile di tutte queste sensazioni. Semplicemente un test di gravidanza postitivo! Si è chiamati a partecipare al mistero della vita. Qualcosa di grande è successo ma… qualcosa di ancora più grande sta per succedere. Per quanto la nostra specie abbia cercato di svelarne t...
Di più
Pubblicato in News

La responsabilità delle condizioni di sicurezza del personale “front desk” è a carico dell’ospedale

Sta suscitando scalpore la sentenza 14566 dell’11 giugno della Cassazione, Sezione Lavoro, in cui viene dichiarato l’ospedale responsabile dell’aggressione subita da un infermiere del pronto soccorso da parte di un paziente. Il caso risale a una violenta aggressione avvenuta a Palermo 15 anni fa, dove un infermiere era stato assalito da un paziente, appena trasportato in barella al pronto soccorso, e ne era uscito malconcio. Dopo una serie di rimbalzi procedurali, dovuti tra l’altro alla trasf...
Di più
Pubblicato in News

Paziente aggressivo, come comportarsi?

Ha suscitato scalpore la notizia che è stata diramata il giorno di Pasqua in cui a Nogara (Verona) un uomo nella notte ha ucciso un paziente nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Legnago e si è scagliato con delle forbici contro medici e infermieri, due dei quali sono rimasti leggermente feriti nel tentativo di disarmarlo. L'autore dell'aggressione mortale è un 35enne polacco che era in Italia da soli due giorni, e alloggiava a Nogara (Verona). Aveva tentato di suicidarsi tagliandosi i p...
Di più
Pubblicato in News

Il work-life balance: dipendenti più felici sono più produttivi

Trovare il giusto equilibrio tra vita privata e lavoro non è facile, il termine work-life balance indica il livello d'integrazione tra attività quotidiane, legate alla sfera personale, e occupazione. Il concetto di equilibrio soddisfacente tra le molteplici dimensioni che caratterizzano la vita (in primis quelle personale e professionale) è entrato a far parte del vocabolario delle aziende sia di grandi dimensioni che di quelle piccole o medie. L'Italia, per quanto riguarda l'adozione di politi...
Di più
Pubblicato in News

“Operata per un’ernia si ritrova intestino perforato e piaghe: scatta la denuncia” il punto di vista dell’infermiere legale e forense

In questi giorni sul sito di informazione giornalistica trnews.it è apparso l’articolo: “SCORRANO – È entrata in sala operatoria per un intervento chirurgico ad un’ernia sovraombelicale, ma qualcosa è andato storto e si è risvegliata con l’intestino perforato, senza che nessuno per giorni se ne accorgesse. È quanto emerge da una denuncia sporta presso la Stazione dei Carabinieri di Nociglia. La donna, 76 anni originaria della Polonia ma residente a San Cassiano da oltre 15 anni, adesso è alletta...
Di più
Pubblicato in News

Outsourcing in sanità, ancora una valida alternativa?

Il ricorso all’esternalizzazione si inquadra tradizionalmente in politiche di contenimento di costi e ricerca dell’efficienza da parte delle imprese, configurandolo come una pratica aziendale virtuosa, attraverso la quale si attua la gestione strategica dei processi aziendali. Di converso, nei settori di pubblica utilità, l’impiego di politiche di esternalizzazione ha dato luogo a dibattiti controversi. In particolare, per quanto riguarda la sanità pubblica, le scelte di esternalizzazione sono coe...
Di più
Pubblicato in News

Il processo di reclutamento, il punto di partenza per una sanità di qualità

Il reclutamento è la procedura con la quale un’azienda chiama del personale a far parte del suo organico esprimendo con le debite modalità la propria domanda di lavoro. Per fare questo l’azienda entra in contatto con il mercato del lavoro, sia esterno che interno alla sua organizzazione: è importante che a tale scopo attivi una ricerca che utilizzi più mezzi possibile. Un reclutamento efficace permette di far conoscere a un certo numero di persone una determinata posizione di lavoro spiegando le...
Di più
Pubblicato in News