Asl Taranto, le polemiche sul direttore del Distretto sociosanitario di Manduria

Asl Taranto, le polemiche sul direttore del Distretto sociosanitario di Manduria

Pubblichiamo il documento della UIL FPL, relativo al concorso per la nomina di direttore al Distretto Socio Sanitario 7, inviato al presidente della Regione, al direttore del Dipartimento Promozione della Salute, ai Consiglieri regionali e al direttore dell’ASL di Taranto. Nel documento l’Organizzazione Sindacale ribadisce ancora una volta – in considerazione di una precedente nota inviata il 16 luglio scorso – la necessità di annullare la delibera di approvazione dei verbali della commissione del concorso per individuare il direttore del Distretto Socio Sanitario 7 a Manduria. 

Le polemiche seguono la nomina della dottoressa Gloria Saracino a direttore del Distretto sociosanitario n. 7 di Manduria.

“La nomina arriva all’esito di un avviso pubblico, con graduatoria finale nella quale la dottoressa risulta classificatasi terza. Non intendo sindacare nel merito la scelta, perché questo compete alla commissione e, trattandosi di una professionista, sono certo che possiederà tutti i requisiti necessari. Allo stesso tempo, però, non posso non trovare quantomeno inopportuna la nomina per il semplice fatto che la dottoressa Saracino risulta candidata al Consiglio regionale della Puglia, nella lista Senso Civico” secondo la nota del consigliere della Regione Puglia, Michele Mazzarano (Pd).

Segue l’articolo sui fatti:

CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO

L’articolo Asl Taranto, le polemiche sul direttore del Distretto sociosanitario di Manduria scritto da Cristiana Toscano è online su Nurse Times.

Powered by WPeMatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *