Al via il Nursing Bianco

MAJELLETTA DI PRETORO. L’Associazione Infermieri CNAI Puglia con il patrocinio dei Collegi IPASVI di Chieti e di Campobasso-Isernia organizza dal 9 al 12 febbraio il Nursing Bianco al Grand Hotel Panorama in località Majelletta di Pretoro (CH).

Solitamente i “Colloqui tra Infermieri” durante l’inverno vengono organizzati in località sciistiche per coniugare l’impegno professionale dell’aggiornamento con una vacanza sulla neve, da condividere con le persone che si amano.

Si parte il 9 e 10 febbraio con l’evento: “L’Associazionismo infermieristico: parlare con una sola voce

Le dinamiche sociali, economiche ed istituzionali si intrecciano nella storia del nostro Paese, opponendo particolare resistenza allo sviluppo delle Professioni Infermieristiche e determinando criticità e carenza di risorse per la qualità dell’assistenza infermieristica, in particolare nelle regioni meridionali.

Studi scientifici hanno evidenziato che una discontinuità dei percorsi evolutivi di una professione, come quella infermieristica, potrebbe incidere significativamente sui futuri paradigmi del sistema sanitario e del sistema formativo.

Partendo da queste considerazioni di fondo, questo corso tratta del ruolo svolto e delle responsabilità assunte dall’associazionismo professionale per lo sviluppo dell’infermieristica nel Servizio Sanitario e per l’implementazione di politiche che, evidenziando il valore degli infermieri e dell’assistenza infermieristica, definiscano un percorso finalizzato all’elevazione della qualità dell’assistenza sanitaria e sociale.

Attraverso le associazioni la voce degli infermieri deve sempre più potersi esprimere nelle sedi istituzionali in cui si prendono decisioni di politica sanitaria, allocazione di risorse e programmazione.

L’infermiere deve acquisire la consapevolezza che il processo di trasferimento della formazione infermieristica nelle Università non è reversibile, ma urge migliorare gli aspetti critici emersi in questi quindici anni a partire dalla valorizzazione del contributo degli infermieri nella promozione di stili di vita sani, nella prevenzione delle malattie, nell’educazione alla salute della popolazione per razionalizzare le risorse in questo particolare periodo storico.

Per tali motivazioni si ritiene che questo corso sia di interesse specifico della categoria infermieristica e rientri nell’obiettivo formativo di interesse nazionale, di cui all’art. 16 ter comma 2 del D.L. 229/99, “Accreditamento strutture sanitarie e dei professionisti. La cultura della qualità”.

Responsabile Scientifico di questo evento è Il dott. Giuseppe Tampone è Presidente di Associazione Infermieri CNAI Puglia.

Il Nursing Bianco 2016 continua dal 11 al 12 febbraio 2016 con un evento sul tema dell’integrazione assistenziale fra Infermiere e Oss e delle loro responsabilità all’interno dell’equipe assistenziale.

L’inserimento dell’Operatore socio-sanitario (OSS), in una Unità Operativa, in un Dipartimento o in un altro servizio sanitario o sociale può avere il massimo successo se si svolge sulla base di un progetto finalizzato a:

  • creare i presupposti di natura culturale e organizzativa;

  • stesura e l’implementazione di una procedura di inserimento;

  • creare i presupposti per la verifica dei risultati dell’inserimento in termini di qualità delle prestazioni e di soddisfazione degli utenti e degli operatori.

Responsabile scientifico di questo evento è la dr.ssa Fiorella Fabrizio, Consigliera Nazionale CNAI e Vicepresidente di Associazione Infermieri CNAI Puglia.

Nurse24.it

Powered by WPeMatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *